FUMETTI VIDEOGIOCHI TV CINEMA
Il nuovo gusto della tv!

Pretty Little Liars: non sapremo chi è A. fino alla terza stagione

PRETTY LITTLE LIARS bannerino

pretty little liars locandinaIn dodici brevi settimane Marlene King ha creato una delle più intriganti e compulsive serie TV del momento: Pretty Little Liars. Ora è proprio lei a rivelarci qualche segreto sui retroscena e i segreti di Rosewood.

PopWrap ha chiacchierato con la creatrice per scoprire qualcosa di più sullo scoop di Noel Kahn (ora tra i principali “sospetti”), sul futuro di Ezra, sul triangolo amoroso di Hannah e su quando la vera identità di A. verrà rivelata. In più, la King rivela il titolo dell’ultimo episodio di questa stagione.

Se giudicassimo esclusivamente dalle reazioni su Twitter sembra che Noel Kahn sia la rivelazione di questa stagione… Te lo aspettavi?
Lo adoro! E’ divertente. Quando abbiamo scritto quelle parti di sceneggiatura ci siamo chiesti se avremmo potuto davvero introdurre Noel e, a giudicare dalle reazioni, direi che ce l’abbiamo fatta.

Pensi che sia parzialmente dovuto all’attore Brant Daugherty?
Penso siano entrambe le cose. E’ stata una tale sorpresa per il suo personaggio, il “non essere necessariamente buono”, e lui è davvero un bravo attore. Brant ha questo sguardo… e quegli occhi. E’ riuscito davvero a darci una grande performance.

Nell’episodio di questa settimana abbiamo scoperto che è stato Lucas a distruggere il memorial di Allison, qualcosa che l’epilogo di uno dei precedenti episodi ci aveva fatto credere che fosse stato A.. Verremo a sapere che A. non è responsabile di tutti i misfatti?
E’ stato un distacco interessante per noi, ma anche una grande sorpresa. Penso che per la maggior parte delle cose il responsabile sia A., ma ogni tanto – quando la storia lo permette – riveleremo che a fare alcune cose è stato qualcun altro. Spesso è una sorpresa anche per noi.

I flashback ci hanno mostrato che Allison non è mai stata gentile con Lucas, ma la sua reazione è stata così forte che mi chiedo se c’è qualcos’altro dietro a questa storia.
Lo scopriremo… ma non fino alla seconda stagione. Lì la relazione di Allison con Lucas verrà approfondita molto di più di quanto non sarà fatto nei prossimi dieci episodi. Anche se posso dire che Lucas giocherà un ruolo importante nel finale di stagione.

E per quanto riguarda Lucas e Hannah…? Non è finita tra loro, giusto?
Oh no! Uno dei prossimi episodi mostrerà dei bellissimi momenti tra i due.

Ma penso che Hannah abbia problemi più importanti, ora che A. ha rubato il denaro di sua madre. Da dove è venuta quell’idea?
Abbiamo cominciato a parlarne durante l’estate. Volevamo alzare la posta in gioco: meno minacce ossessionanti e più rischi seri per le ragazze. Se pensate che la fine del ciclo estivo con Hannah che viene investita sia stato un colpo, aspettatevi di peggio. A. alzerà davvero la posta in gioco nei prossimi 10 episodi.

A proposito di madri: abbiamo visto un bel po’ di cose questa settimana… Dove porterà la storyline Pam/Emily/Maya?
Questa è una linea narrativa a cui teniamo davvero molto. Non voglio rovinare la sorpresa, ma Nia [Peeples] avrà davvero un bello svolgimento: entrambe madre e figlia passeranno il processo di essersi deluse l’un l’altra prima di ritrovarsi di nuovo.

La maggior parte degli show ha una love story principale: pensi che per Pretty Little Liars sia Ezra/Aria?
Sì. Penso che siano anime gemelle, nella loro relazione dolce-amara. Ma ci saranno dei colpi di scena. E anche nella seconda stagione ci sarà parecchio di interessante per i due.

Qualcosa che avrà a che fare con Ezra e Ella Montgomery?
Oh sì. Le loro vite si intrecceranno un po’ più spesso.

E Ian?
Avrà un ruolo importante nelle prossime settimane.

Perché nel prossimo episodio le ragazze vedranno il video di Ian e Allison con nuovi occhi, giusto?
Esatto. Settimana prossima A. comincerà, in uno strano modo, ad aiutare le ragazze a scoprire chi ha ucciso Allison. Quindi diventa un’alleata/nemica, gli dà indizi, ma quasi sempre le punisce dopo avergli dato qualcosa.

Sai chi è A.?
Sì.

Lo scopriremo entro la fine della stagione?
Spero che evolva in una serie di storie. Penso che ce la potremmo cavare con 3 stagioni. Ma [l'autrice dei libri] Sara Shepard ha fatto un’ottimo lavoro introducendo una seconda A nei libri, e si sta preparando a scriverne altri quattro, per cui non so cosa ci porterà. Ma voglio che A. rimanga un mistero il più a lungo possibile, perché è divertente. Penso si possa fare.

Le ragazze hanno anche considerato che A. sia più di una persona.
Penso che sia una teoria legittima.

Alcune persone pensano che potrebbe trattarsi di Jenna… E che non sia davvero cieca.
Penso che sia una teoria abbastanza popolare [ride]. Vi dirò che nel finale c’è una grande sorpresa su Jenna. Amo il suo personaggio… e amo Toby.

State seguendo in qualche modo le orme di Lost?
Un pochino! Penso sia divertente.

E il season finale?
Sarà intitolato “For Whom the Bell Tolls”. Sarà da pazzi. Abbiamo cominciato le riprese questa settimana. E’ molto Hitchcock.

Creata da Marlene King e basata sulla popolare serie di romanzi scritti da Sara Shepard, la serie segue la vita di quattro ragazze, Spencer Hastings (Troian Bellisario), Hanna Marin (Ashley Benson), AriaMontgomery (Lucy Hale) e Emily Fields (Shay Mitchell), a un anno dalla scomparsa della loro amicaAlison DiLaurentis (Sasha Pieterse). Le ragazze ricevono SMS da una anonima “A”, che rivela ogni loro segreto di cui solo Alison (che dovrebbe essere morta) era a conoscenza…

In Italia la serie è ancora inedita, negli Stati Uniti la prima stagione è riiniziata il 3 gennaio (dopo una pausa di diversi mesi) e va in onda il lunedì sera sul canale via cavo ABC Family.

Fonte: SpoilerTV