Ci siamo quasi! Better Call Saul sta tornando.

Per l’occasione Variety ha pubblicato in esclusiva i ritratti ufficiali del protagonisti della seconda stagione.

La serie vede come protagonista Bob Odenkirk, che promette molte sorprese nella nuova stagione del popolare spin-off di Breaking Bad:

Ai fan piacerà da morire, diventeranno pazzi. Non riusciranno a credere a quello che vedranno.

Ecco Jimmy McGill (Bob Odenkirk)

Mike Ehrmantraut (Jonathan Banks) lo vedremo finalmente lontano da quel parcheggio?

Chuck (Michael McKean) riuscirà a riappacificarsi con suo fratello definitivamente?

Kim Wexler (Rhea Seehorn) amica intima di Jimmy… chissà se tra i due nella prossima stagione succederà qualcosa in più, pare sia stato promesso.

Howard Hamlin (Patrick Fabian) la nemesi forse non troppo cattiva di Jimmy.

 

Better Call Saul è il prequel dell’acclamata serie Breaking Bad e segue le vicende dello sfortunatoJimmy McGill (Bob Odenkirk) oramai addentrato tra i drammi morali del mondo giuridico, tra le difficoltà gestionali di suo fratello e dalla costante frustrazione di voler riuscire a tutti costi ad affermarsi il prima possibile per potersi aprire uno studio legale tutto suo. Nella prima stagione lo abbiamo visto inciampare in una grossa causa collettiva, che lo porta poi ad avere una promettente opportunità di lavoro in una grossa azienda. Arrivato ad un bivio, Jimmy sceglierà il posto fisso in un’impresa sicura o cederà alla tentazione di mettersi in proprio e di prendere magari la strada del genio della truffa?

Ricordiamo che la prima stagione della serie è ora disponibile in italia su Netflix, e la seconda stagione andrà in onda il giorno dopo la messa in onda americana (quindi il 16 febbraio) sempre su Netflix, con un nuovo episodio alla settimana. La seconda stagione sarà composta da 10 episodi.