In attesa del debutto della terza stagione di Black Sails su Starz il 24 gennaio e su AXN HD in Italia il 26, le prime due stagioni della serie prodotta da Michael Bay sono state pubblicate ieri su Netflix. Chi volesse quindi recuperare gli episodi mancanti in vista del debutto della nuova stagione potrà darsi al binge-watching sul servizio di streaming.

Intanto, Starz ha pubblicato due nuovi spot: potete vederli qui sotto!

 

 

Questa la sinossi ufficiale della terza stagione:

La nuova stagione riparte dalla distruzione di Charles Town dove il mondo vive nella paura del Capitano Flint (Toby Stephens). Quando la campagna di terrore portata avanti dal temuto pirata sfocia in pura follia, toccherà a John Silver (Luke Arnold) riportare Flint alla ragione prima che sia troppo tardi. Nello stesso momento, in assenza di Eleanor Guthrie (Hannah New), Jack Rackham (Toby Schmitz) ed il Capitano Charles Vane (Zach Mc Gowan) lottano strenuamente per prendere possesso di Nassau una volta per tutte. Due nuovi leggendari personaggi entreranno in scena in questa nuova stagione: Edward Teach (Ray Stevenson), ovvero il famigerato pirata Barbanera, e Woodes Rogers (Luke Roberts), lo storico corsaro inglese che divenne il primo governatore delle Bahamas. Nuove alleanze, nuovi giochi di potere e soprattutto nuove battaglie saranno al centro della terza stagione di Black Sails.

Black Sails è ambientato 20 anni prima delle storie del romanzo di Robert Louis Stevenson L’Isola del Tesoro. Nella terza stagione vedremo finalmente il pirata Barbanera, interpretato da Ray Stevenson.

Creato da Jonathan E. Steinberg e Robert Levine, Black Sails è prodotto a livello esecutivo da Michael Bay, Brad Fuller e Andrew Form della Platinum Dunes.

Nel cast Toby Stephens, Hannah New, Luke Arnold, Jessica Parker Kennedy, Tom Hopper, Zach McGowan, Clara Paget e Toby Schmitz. La terza stagione andrà in onda nel 2016, la quarta è già stata annunciata e verrà girata tra poche settimane.