Netflix ha fatto bene ad investire 5 miliardi di dollari in contenuti originali, oramai è chiaro e noi tutti siamo più che contenti di questo visti i numerosi progetti interessanti che stanno uscendo fuori.

Il servizio streaming ha confermato l’ordine di una serie di dieci episodi per un drama basato sul romanzo del 2002 di Richard Morgan intitolato Altered Carbon.

Adattato da Laeta Kalogridis (Avatar, Shutter Island) e Skydance Television, Altered Carbon è ambientato nel 25esimo secolo ed esplora un mondo in cui la mente umana può essere digitalizzata e l’identità trasferibile da un corpo ad un altro. Takeshi Kovaces, un ex-guerriero dell’élite interstellare conosciuto come l’emissario che è rimasto imprigionato per 500 anni, viene “scaricato” all’interno di un futuro che ha cercato di fermare. Se sarà in grado di risolvere un singolo omicidio in un mondo dove la tecnologia ha reso la morte quasi obsoleta, avrà occasione di avere una nuova vita sulla Terra.

Kalogridis ha scritto una sceneggiatura di Altered Carbon qualche anno fa e ora è ufficialmente diventato un progetto di Netflix. Sarà anche produttrice al fianco di Brad Fischer e James Vanderbilt della Kalogridis’ Mythology Entertainment.

Che cosa ne pensate di questo progetto? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte:The Hollywood Reporter