Ecco una nuova featurette ufficiale pubblicata dal canale YouTube di Netflix Italia di Better Call Saul.

Vince Gilligan e Peter Gould parlano del personaggio di Jimmy e della sua evoluzione dalla prima alla seconda stagione, e di tutto quello a cui andrà in contro.

Gli attori principali della serie raccontano del percorso intenso che Jimmy ha intrapreso nella prima stagione e di quello che nel susseguirsi degli episodi di questa seconda lo porteranno ad assomigliare sempre di più al Saul Goodman che noi tutti conosciamo grazie a Breaking Bad. 

Potete gustarvi qui sotto la nuova featurette di Better Call Saul:

La descrizione ufficiale della seconda stagione do Better Call Saul:

Better Call Saul è un prequel della pluripremiata serie Breaking Bad.

Il creatore Vince Gilligan e lo sceneggiatore e produttore Peter Goul hanno lavorato anche in qualità di co-produttori. Il cast vede la partecipazione di Bob Odenkirk, Jonathan Banks, Michael McKean, Rhea Seahorn, Patrick Fabian, Michael Mando rispettivamente nei ruoli di Jimmy McGill, Mike Ehrmantraut, Chuck McGill, Kim Wexler, Howard Hamlin e Nacho Varga.

Il finale della prima serie vedeva Jimmy intento a rifiutare un’offerta di lavoro allettante, promettendo a Mike Ehrmantraut di mettere fine al gioco sporco del suo passato. La seconda stagione di Better Call Saul continua a seguire le avventure di Jimmy, tra alti e bassi, che lo hanno portato a diventare il suo alter ego di Breaking Bad. Jimmy si avvicina sempre di più a Kim Wexler, sua amica fidata, mentre si complica la relazione con il tormentato fratello Chuck McGill. Mike, intanto, si ritrova sempre più implicato nel mondo criminale. Con l’avanzare della trasformazione verso “Va tutto bene, amico”, Jimmy si trova faccia a faccia con decisioni difficili che presagiscono il suo futuro. Vengono, inoltre, rivelate vecchie storie, insieme a nuovi personaggi e allusioni al mondo di Breaking Bad