Il 2017 porta con sé un carico di aspettative non indifferenti. Ci stiamo abituando alla qualità delle serie e non vogliamo veder calare il livello. A giudicare da ciò che ci aspetta il prossimo anno, ci sarà sicuramente da divertirsi. Ci saranno delle sorprese e delle delusioni, come sempre, e come sempre sarà tutto soggettivo, ma una rapida occhiata ai titoli più attesi lascia intravedere parecchia carne sul fuoco.

Diamo quindi un rapido sguardo alle serie più attese per il 2017. Sono tantissime, ma ne abbiamo selezionate 10. Diteci nei commenti se siete d’accordo con noi!

legion-nuovo-poster-banner

Legion

Nell’epoca dei supereroi, anche in tv, una nuova incursione nell’universo Marvel. La storia è incentrata su David Haller, figlio di Charles Xavier, che nei fumetti assume il nome di Legione. Si tratta di un mutante che per anni è entrato e uscito dalle cliniche psichiatriche, e che improvvisamente comprende che le voci nella sua testa potrebbero essere reali. Nel cast Dan Stevens, Aubrey Plaza, Katie Aselton, Amber Midhunter, Jemaine Clement e Jean Smart. La serie debutterà su FX il prossimo 8 febbraio.

 

una serie di sfortunati eventi poster

Lemony Snicket – A Series of Unfortunate Events

La popolare serie di romanzi di Daniel Handler, vero nome dietro lo pseudonimo di Lemony Snicket, arriva sulla piattaforma Netflix. Tante aspettative per la serie che vedrà Neil Patrick Harris interpretare il ruolo del malvagio Conte Olaf, che brama di mettere le mani sul patrimonio dei tre orfani Violet, Klaus e Sunny Baudelaire. Nel cast anche Malina Weissman, Louis Hynes, Patrick Warburton, K. Todd Freeman e Aasif Mandvi. La serie debutterà su Netflix il prossimo 13 gennaio.

 

The Defenders

The Defenders… e non solo

Il Marvel Cinematic Universe continua a estendersi sul piccolo schermo. Nel 2017 arriverà Iron Fist, ultima delle quattro serie che vanno a raccontare il gruppo di supereroi metropolitani dopo Daredevil, Jessica Jones e Luke Cage. E poi sarà la volta di The Defenders, la serie che li riunirà tutti per fronteggiare una minaccia comune. Intanto, sulla ABC, il progetto Inhumans prenderà il via con otto, attesissimi episodi. Anche se i mutanti sono stati introdotti in Agents of S.H.I.E.L.D., la serie non sarà uno spin-off dello show. Secondo indiscrezioni, dovrebbe raccontare le origini di Freccia Nera e della Famiglia Reale Inumana.

Finn Jones è Iron Fist, mentre nel resto del cast troviamo Jessica Henwick, David Wenham, Jessica Stroup e Tom Pelphrey. Confermata anche la presenza di Rosario Dawson. La serie debutterà su Netflix il 17 marzo 2017.

In The Defenders torneranno Charlie Cox, Krysten Ritter, Mike Colter, mentre Sigourney Weaver interpreterà il villain della serie. Confermati anche Rosario Dawson, Rachel Taylor e Scott Glenn. La serie debutterà su Netflix nella seconda parte del 2017.

I primi due episodi di Inhumans debutteranno nei cinema il 4 settembre (saranno distribuiti in oltre 1000 cinema del circuito IMAX in 74 paesi per due settimane), mentre la serie partirà il 26 settembre sulla ABC.

 

suburra

Suburra

Si tratta della prima serie originale italiana di Netflix, tratta dal romanzo di Giancarlo De Cataldo e Carlo Bonini, già alla base del film di Stefano Sollima. Racconterà l’intreccio, spesso illecito, di relazioni che muovono gli interessi della politica, della Chiesa, della criminalità organizzata e dell’imprenditoria. La serie, scritta da Daniele Cesarano e Barbara Petronio con Ezio Abbate, Fabrizio Bettelli e Nicola Guaglianone, è diretta da Michele Placido, Andrea Molaioli e Giuseppe Capotondi. Nel cast Francesco Acquaroli, Alessandro Borghi, Adamo Dionisi, Giacomo Ferrara, Claudia Gerini, Filippo Nigro, Eduardo Valdarnini. La serie debutterà su Netflix nel corso del 2017.

 

taboo_fx

Taboo

Il fratello ancora più cattivo e sporco di Peaky Blinders. Ancora una volta Steven Knight come autore, ancora una volta Tom Hardy, che qui interpreta un uomo che, nel 1814, torna a Londra dopo dieci anni trascorsi in Africa e si trova a difendere la propria eredità nel mezzo della tensione tra America e Gran Bretagna. Nel ricco cast anche Jonathan Pryce, Oona Chaplin, Michael Kelly, David Hayman, Jessie Buckley, Ashley Waters, Jefferson Hall, Ed Hogg, Leo Bill, Christopher Fairbank, Richard Dixon, Jason Watkins e Nicholas Woodeson. La serie è prodotta da Ridley Scott e diretta da Kristoffer Nyholm. La serie debutterà sulla BBC il 7 gennaio del 2017 e il 10 gennaio su FX.

 

dale-twinpeaks-caffe

Twin Peaks

Sembra il sogno di un fan, e invece è realtà. Una delle serie televisive per eccellenza, il capolavoro di David Lynch e Mark Frost, ritorna con quella che potremmo definire come la sua terza stagione a 26 anni dalla conclusione, ponendosi già come l’evento televisivo dell’anno. La serie è stata girata come un unico lungo film diviso in 18 episodi. La regia è di David Lynch, il cast è straordinario, e vi rimandiamo a questa pagina per l’elenco completo. La serie debutterà in estate su Showtime e in Italia su Sky.

 

big-little-lies-hbo-banner

Big Little Lies

Miniserie della HBO in sette episodi. Il cast, soprattutto quello femminile, è stellare: Nicole Kidman, Reese Whiterspoon, Shailene Woodley, Laura Dern, Zoe Kravitz. E poi ancora Adam Scott, Alexander Skarsgard e James Tupper. Il tema comune sono i segreti e le bugie condivise da un gruppo di donne legate dai loro figli, iscritti allo stesso asilo. Il progetto è tratto dal romanzo di Liane Moriarty ed è stato sviluppato da David Kelly. La serie debutterà sulla HBO il prossimo 19 febbraio.

 

thedeuce

The Deuce

David Simon e la HBO sono una delle coppie più vincenti della storia della televisione. Qui lo storico autore televisivo ha scritto il progetto insieme a George Pelecanos, mentre la regia è stata affidata a Michelle MacLaren. The Deuce racconta la storia della legalizzazione e ascesa dell’industria del porno a New York tra gli anni ’70 e ’80. Nel cast James Franco, Maggie Gyllenhall, Chris Coy, Mustafa Shakir, Michael Rispoli, Natalie Paul, Gary Carr, Margarita Levieva, Lawrence Gillard Jr., Dominique Fishback, Emily Meade. La serie debutterà sulla HBO nel corso del 2017.

 

Star Trek Discovery

Star Trek: Discovery

La produzione della nuova incarnazione della storica saga ideata da Gene Roddenberry ha avuto qualche problema, ma teniamo alto l’interesse. L’ultima notizia riguarda l’abbandono di Bryan Fuller dal ruolo di showrunner della serie. Il motivo è il suo coinvolgimento in altri progetti, primo fra tutti American Gods. Fuller ha scritto le due sceneggiature della serie, e la CBS ha utilizzato poi la bozza che aveva tracciato per l’intera stagione come base per tutti gli altri episodi. Al posto di Fuller supervisioneranno la serie Alex Kurtzman, co-creatore e produttore esecutivo, e i collaboratori di Fuller Gretchen Berg e Aaron Harberts. Nel cast Michelle Yeoh, Anthony Rapp e Doug Jones. I 13 episodi della serie andranno in onda su CBS All Access a maggio e verranno trasmessi in tutto il mondo da Netflix, Italia inclusa.

 

American Gods

American Gods

Gli dei antichi e quelli nuovi sono pronti allo scontro nella trasposizione del romanzo di Neil Gaiman. L’autore è stato coinvolto nella scrittura di alcuni episodi, mentre alla produzione troviamo Bryan Fuller e Michael Green. Il pilot verrà diretto da David Slade. Nel cast Ricky Whittle (Shadow), Ian McShane (Odino), Gillian Anderson (Media) Emily Browning (Laura Moon), Yetilde Badaki (Bilquis), Bruce Langley (Technical Boy), Crispin Glover (Mr World), Jonathan Tucker (Low Key Lyesmith), Cloris Leachman (Zorya Vechernayaya), Peter Stormare (Czernobog), Chris Obi (Anubi), Mousa Kraish (The Jinn). La serie andrà in onda su Starz all’inizio del 2017.