Sebbene non ne abbia ufficializzato l’ordine per una prima stagione, Syfy continua a innalzare il livello di attenzione su Krypton.

Dopo il trailer – accolto estremamente bene dal pubblico – arrivato in rete due giorni fa, la serie prequel di Superman si mostra ancora al pubblico con un nuovo trailer pubblicato su Instagram; eccolo qui di seguito

Where heroes are forged. Watch #Krypton on #Syfy in 2017.

A post shared by Krypton (@kryptonsyfy) on

Il potenziale show non sarà incentrato sui genitori del famoso supereroe ma bensì su suo nonno Seg-El (il nome è un omaggio che si ricollega al co-creatore di Superman Jerry Siegel e alla miniserie degli anni Ottanta ‘The World of Krypton’) – interpretato da Cameron Cuffe e sul suo operato sul pianeta Krypton.

Qui di seguito la breve descrizione ufficiale:

Proveniente dalla Warner Horizon Television e dalla DC Comics, Krypton è ambientato anni prima rispetto la leggenda di Superman che conosciamo, quando la Casa degli El era stata gettata nel disonore e bandita. Questo drama segue il nonno de L’Uomo d’Acciaio mentre porta speranza ed equità a Krypton, trasformando un pianeta nel caos in quello meritevole della nascita del più grande Supereroe mai conosciuto.

In Krypton Georgina Campbell è Lyta Zod, un membro della casta militare di Krypton nonché la figlia di un generale, Alura Zod. Lyta Zod è una cadetta e ha anche una storia d’amore clandestina con Seg-El. Ian McElhinney (Game of Thrones) è il nonno di Seg-El, un genio affascinato dall’esplorazione dello spazio; Rasmus Hardiker (Black Mirror) è il migliore amico di Seg-El; Elliot Cowen (Da Vinci’s Demons) è il capo della magistratura Daron Vex, e Wallis Day (The Royals) è la figlia di Daron, Nyssa.

Lo showrunner sarà Damian Kindler (Sleepy Hollow) che è anche produttore esecutivo al fianco di Goyer e Ian Goldberg (Once Upon a Time); quest’ultimo è autore del pilot, che è stato diretto da Colm McCarthy (Doctor Who/Sherlock).