Dopo l’arrivo su Netflix degli episodi della serie Tredici – 13 Reasons Why si è iniziato a parlare della possibilità di una seconda stagione che risponda anche ad alcune domande lasciate in sospeso.
Alcuni membri del cast hanno ora rivelato la propria opinione sull’eventualità che vengano realizzati nuovi episodi.

Dylan Minnette, interprete di Clay, ha ad esempio dichiarato:

“Onestamente non avevo capito quanto sarebbe rimasto aperto alla fine degli episodi. Penso che ci sia il potenziale di conoscere qualcosa in più su questi personaggi e ritengo che ci siano delle buone storie da raccontare. Penso però che se è la fine sia stato un modo meraviglioso per concludere il racconto”.

Ross Butler ha nella serie la parte di Zach e ha spiegato:

“Il fatto che Tyler stesse collezionando armi da fuoco mi ha davvero sconvolto quando ho letto lo script. Sapevamo che aveva comprato un’arma all’inizio della serie ma avere un’intera cassa è decisamente uno dei cliffhanger più grandi a livello personale. E un altro è rappresentato da quando Justin decide di andarsene. Voglio davvero vedere cosa accade. Sono realmente entusiasta di scoprire quel dettaglio”.

Minnette ha confermato che sarebbe disposto a tornare per una seconda stagione:

“Penso che Brian Yorkey e questi autori potrebbero raccontare delle fantastiche storie. Qualsiasi cosa scrivano voglio farne parte. Mi fido semplicemente di tutte le persone coinvolte e so che non lo farebbero a meno che non lo ritenessero necessario e non ci siano delle storie grandiose da raccontare. Mi fido molto di Brian. Altrimenti sarei scettico”.

Butler è d’accordo:

“Spero in una seconda stagione. Credo che ci sia ancora molto da raccontare. Incrocio le dita”.

L’attore Justin Prentice, interprete di Bryce, ha però ammesso:

“Non so se voglio che si redima o se venga fatta giustizia. Potrebbero accadere entrambe le cose. Decisamente voglio vedere tutti i personaggi. C’è ancora molto della loro storia da raccontare. Sarebbe interessante scoprire cosa accade dopo gli eventi mostrati. Credo che come cast siamo tutti curiosi di scoprire quello che accadrà”.

Brian D’Arcy James ha aggiunto:

“Mi piacerebbe girare una seconda stagione. C’è ancora molta strada da percorrere per quanto riguarda quello che accadrà ai Baker. Per me è una storia davvero interessante perché affronta quella perdita, il fatto che dovranno avere quel che fare quel dolore, canalizzarlo e provare a trovare un po’ di pace. Ci sono queste domandi importanti e ostacoli enormi per le persone che devono affrontarle”.

L’attore ha ricordato che la storia di adulti e ragazzi è particolarmente interessante e sarebbe felice di vederne un nuovo capitolo:

“Non penso che sia un caso che le storie siano raccontate in questo modo. Penso che il rinnovo sia semplicemente in sospeso perché le persone che devono prendere una decisione devono capire se la ritengano oppure no una scelta giusta. Io sono qui a incoraggiarli”.

Prentice ha quindi concluso:

“Spero che decidano in fretta e mi dicano qualcosa perché sto morendo dalla curiosità”.

Potete rimanere aggiornati su Tredici – 13 Reasons Why grazie alle notizie e alle curiosità pubblicate nella nostra scheda.

Fonte: EW