Dopo l’uscita della prima immagine, c’era il sospetto che la CBS non avrebbe mostrato altro di Star Trek: Discovery, la nuova serie che tra ritardi, rallentamenti e cambi in corso d’opera sembrava nata su una stella non proprio giusta.

Ecco invece che in occasione degli Upfront il network ha pubblicato il primo, spettacolare trailer della serie creata da Bryan Fuller e poi passata nelle mani di Gretchen Berg e Aaron Harberts.

La serie sarà ambientata 10 anni prima della famosa prima missione quinquennale di Kirk, Spock e della Enterprise. Gli episodi non saranno più 13 come inizialmente deciso, ma 15, e arriverà sulla CBS in autunno: dopo la première, gli episodi usciranno su CBS All Access, il servizio di streaming del network.

Questo il trailer e il poster:

 

 

 

La versione con i sottotitoli in italiano:

Protagonisti della serie Sonequa Martin-Green nei panni del Primo Ufficiale Michael Burnham e Michelle Yeoh in quelli del Capitano Philippa Georgiou. Con loro, nel cast, anche Jason Isaacs nei panni del Capitano Lorca, Doug Jones in quelli dell’ufficiale scientifico Saru, Anthony Rapp in quelli di Stamets, Terry Serpico come ammiraglio della Starfleet Anderson, Maulik Pancholy come ufficiale medico Nambue, Sam Vartholomeos come ufficiale junior della Starfleet Connor, Mary Wiseman come cadetto Tilly, James Frain come Sarek, astrofisico e padre di Spock, Chris Obi come capo dei Klingon T’Kuvma, Mary Chieffo come comandante Klingon L’Rell, Shazad Latif come tenente Tyler, Rekha Sharma come comandante Landry, Kenneth Mitchell come Kol, Clare McConnell come Dennas, Damon Runyan come Ujilli, Rainn Wilson come Harry Mudd.

Prodotta da Alex Kurtzman, Bryan Fuller e dalla Roddenberry Entertainment, la serie vede come produttori esecutivi Heather Kadin, Gretchen J. Berg, Aaron Harberts, Akiva Goldsman, Rod Roddenberry e Trevor Roth. Berg e Harberts sono gli showrunner.

La serie proporrà una nuova astronave, nuovi personaggi e nuove missioni, portando avanti gli ideali di speranza per il futuro che hanno ispirato generazioni di sognatori e fan della serie. Il debutto sulla CBS verrà seguito dalla pubblicazione di tutti gli episodi successivi su CBS All Access, il servizio di streaming del network. In Italia ogni episodio sarà disponibile poi su Netflix nell’arco delle 24 ore successive.