Netflix ha ordinato la produzione di una nuova serie, di genere dramedy, intitolata The Good Cop.
La prima stagione sarà composta da dieci episodi della durata di un’ora e avrà come protagonista l’attore Tony Danza.

Il progetto è ispirato a un format israeliano ed è stato sviluppato da Andy Breckman (Monk), impegnato come showrunner, e Randy Zisk.

La storia seguirà quello che accade a un ex poliziotto di New York, Tony Senior (Danza), che non ha mai seguito le regole e vive insieme al figlio, Tony Junior, un detective ossessivamente onesto che invece non concepisce l’idea di non comportarsi secondo i regolamenti. I due diventano, in modo non ufficiale, partner sul lavoro e il padre dispenserà i propri consigli su come comportarsi nella vita e nell’affrontare i criminali.

Le riprese inizieranno tra qualche mese nella città di New York e Breckman ha anticipato:

“Molti show polizieschi mostrano del materiale dark e provocatorio: killer psicopatici e con motivazioni sessuali, detective pieni di difetti, cupi e contorti. Molti affrontano le tematiche più controverse della società contemporanea. Ne guardo molti. Dio li benedica. Ma lo show che voglio produrre è giocoso, adatto alla famiglia e una celebrazione dei misteri da risolvere come un puzzle”.

Che ne pensate? Vi sembra un progetto interessante?

Fonte: Deadline