E anche Touch, il nuovo drama con Kiefer Sutherland, è pronto a unirsi al nutrito gruppo di show statunitensi che debutteranno in Italia nel 2012!

Nella conferenza stampa di Sky tenutasi oggi a Milano, cui noi di BadTV abbiamo presenziato, il responsabile del gruppo Fox Channels Italy ha confermato che lo show targato FOX debutterà nel nostro paese in marzo, seguendo perfettamente la programmazione statunitense (si è parlato di una messa in onda a distanza di 24 ore, con sottotitoli in italiano). Vi ricordiamo che in America la preview del 25 gennaio sarà poi seguita da una regolare programmazione a partire dal 19 marzo.

La storia di Touch è incentrata sulla figura di Martin Bohm (Sutherland), un vedovo e padre tormentato dall’impossibilità di comunicare con il figlio muto di 11 anni, Jake (David Mazouz). Dopo aver tentato invano, per diverse volte, di tenere Jake a scuola, Martin riceve la visita di Clea Hopkins (Gugu Mbatha-Raw), un’assistente sociale che ha il compito di constatare se il bambino vive in uno stato di benessere o meno. Tutto cambia quando Martin scopre che Jake possiede un dono sbalorditivo: l’abilità di vedere cose che nessun altro può vedere, che gli consente di collegare tra loro eventi che in apparenza sembrerebbero non avere nulla in comune. Senza alcun dubbio Jake comunica. Ma non lo fa con le parole, lo fa con i numeri. Martin incontra Arthur Dewitt (Danny Glover), un professore e un esperto di bambini che possiedono doni speciali che vengono tradotti numericamente. Adesso spetta a Martin decifrare il significato dei numeri e la connessione che hanno con le persone che si ritrovano coinvolte attraverso di loro.