Ripartirà dal prossimo 9 ottobre su The CW Supernatural, giunto quest’anno alla sua ottava stagione. Cosa si prospetta quest’anno per i fan dello show? Ecco cinque cose che i produttori Jeremy Carver e Bob Singer ritengono gli spettatori debbano sapere.

  1. Flashback: I flahsback verranno utilizzati per raccontare vari tipi di storie, come la vicenda amorosa di Sam e Amelia.Aggiunge Carver: “Non penso che Supernatural abbia speso molto tempo sulle relazioni amorose. Si tratta di un buon meccanismo tramite il quale realizzare ciò senza intaccare le altre storie che stiamo narrando in questo momento”. I flashback riveleranno inoltre il tempo passato da Dean in purgatorio.
  2. Il nuovo amico di Dean: Dean è uscito dal purgatorio insieme ad un compagno, un vampiro di nome Benny (Ty Olsson). Ciò che sorprenderà i fan sarà la particolare relazione tra i due. Dichiara Carver circa Benny: “interpreterà un ruolo molto importante in termini di presenza fisica e psicologica”.
  3. Il confronto tra Dean e Sam : Sam ha rispettato la promessa fatta al fratello di non cercarlo durante la sua scomparsa. Ha invece lasciato la sua vecchia vita alle spalle in cerca di “un posto molto solare, molto confortevole” in compagnia di Amelia, afferma Singer. Tuttavia una volta che i fratelli si riuniranno i nodi verranno al pettine (l’esperienza di Dean è stata decisamente meno confortevole) e “indipendentemente da chi abbia torto o ragione in questa faccenda, ognuno dovrà fare i conti con l’altro”.
  4. Le responsabilità del profeta: Come visto nella preview della stagione, Kevin sembrerebbe aver trovato un modo per chiudere le porte dell’inferno. Ma essere un tramite per la volontà di Dio si rivelerà molto difficile. Rivela Carver: “Impareremo molto su come lui si senta a proposito dell’essere un profeta, e il costo che rappresenta per lui”.
  5. Ancora divertimento! Nonostante la crudezza del purgatorio, i demoni e gli altri problemi, in questa stagione ci sarà anche molto divertimento. Ad esempio in uno degli episodi si risponderà alla domanda: come ci si sente a vivere all’interno di un cartoon?”. Inoltre ci sarà un episodio quasi ineramente girato nello stile found-footage (Paranormal Activity).

Fonte: TvLine