Dopo mesi di attesa, giunge finalmente la conferma dell’ordine completo da parte di TNT di L.A. Noir, nuovo drama ideato da Frank Darabont (The Walking Dead).

Articolata in sei episodi, la serie racconterà la lotta tra William Parker (Neal McDonough), capo della polizia di Los Angels, e Mickey Cohen, ex-pugile sulla strada della scalata al mondo criminale della città. Ambientata nella Los Angeles degli anni ’40 e ’50, la storia raccontata dal regista di Le ali della libertà si snoderà attraverso un mondo i cui protagonisti sono star del cinema, i vertici degli studio, i reduci di guerra, i membri di una forza di polizia tanto potente quanto corrotta e alcuni pericolosi esponenti della rete criminale determinati ad assumere il controllo della West Coast.

A muoversi in questo scenario troviamo vari personaggi come Joe Teague (Jon Bernthal), ex marine ora nella polizia della città alle prese con la corruzione del dipartimento, il detective Hal Morrison (Jeffrey DeMunn), capo della divisione anticriminalità della polizia, il detective Mike Hendry (Jeremy Strong), suo vice, Ned Stax (Milo Ventimiglia), ex commilitone di Teague ora avvocato legato alla criminalità. Completano il cast Ron Rifkin, sindaco di Los Angeles, Pihla Viitala, una barista di nome Anya, e Alexa Davalos nei panni di Jasmine, una bella donna che dovrà fare i conti col proprio passato.

Basato su fatti realmente accaduti tra gli anni ’40 e ’50 e ispirato al libro di John Buntin intitolato L.A. Noir: The Struggle For The Soul Of America’s Most Seductive City, L.A. Noir è prodotto da Frank Darabont, anche sceneggiatore e regista del pilot, oltre a Michael De Luca e Elliot Webb.

Spoiler TV intanto pubblica le seguenti immagini promozionali nella prima delle quali possiamo vedere insieme Jon Bernthal e Pihla Viitala:

Fonte: Deadline/SpoilerTV