Sarah Jessica Parker è la protagonista della nuova serie targata HBO intitolata Divorce che debutterà il 9 ottobre e, mentre era ospite del talk show di Jimmy Kimmel, ha ricordato quando ha deciso di recitare nel pilot di Sex and the city.
La star, che era attiva a cinema e teatro, ha ricordato quanto accaduto dopo le riprese del pilot:

“Ho pensato che fosse un ruolo interessante e ho amato lo script. Poi me ne sono completamente dimenticata perché ero impegnata in uno spettacolo o qualcosa di simile… e ho incontrato qualcuno per strada e mi hanno detto ‘Hey, ho visto il tuo show’ e ho risposto ‘Che show?'”.

Sarah, infatti, si era dimenticata della serie, ricordando inoltre che in quegli anni la HBO era un’emittente particolarmente orientata a un pubblico maschile. Quando i produttori hanno deciso di produrre la prima stagione, Sarah era indecisa:

“Ho pensato ‘Non so… Non so. Sento che il momento è passato. Forse non voglio davvero impegnarmi. Ma ero sciocca e le persone mi hanno convinta. Sono andata sul set il primo giorno e non ho mai rimpianto la mia scelta”.

L’interprete di Carrie, inoltre, ha smentito definitivamente le voci legate a una sua rivalità nei confronti di Kim Cattrall:

“Mi ha sempre spezzato il cuore che ci fossero queste voci su di me e Kim perchè non rifletteva nulla di quanto accaduto sul set. Non l’hanno fatto con gli interpreti della serie I Soprano. E’ stato così strano e sconvolgente. Ho postato qualcosa per il compleanno di Kim e le persone hanno detto ‘O mio dio, non sapevo che ti piacesse'”.

Fonte: People