Carrie Fisher, morta all’età di 60 anni il 27 dicembre dell’anno appena trascorso, era nota al grande pubblico soprattutto per il ruolo della Principessa Leia nella saga di Star Wars. L’attrice, tuttavia, era apparsa anche in varie serie televisive. Entertainment Weekly ha raccolto alcuni dei cammei più significativi di Fisher sul piccolo schermo. Ve ne riproponiamo alcuni, tra i più noti, qui di seguito:

Laverne & Shirley: ‘The Playboy Show’ (1982)

 

Sex and the City: ‘Sex and Another City’ (2000)

 

Smallville: ‘Thirst’ (2005)

 

The Big Bang Theory: ‘The Convention Conundrum’ (2014)

 

Family Guy (I Griffin): vari episodi (2014-2016)

 

Girlfriends’ Guide to Divorce: ‘Beware the Second Chance’ (2016)

 

Catastrophe: vari episodi (2015-2016)

 

Tra gli altri cammei, l’apparizione nell’episodio “She’s the Boss” di Frasier, del 1995, nella puntata “A Kiss Before Lying” di Good Morning, Miami, del 1993, e nell’episodio “Rosemary’s Baby” di 30 Rock, nel quale interpreta la scrittrice Rosemary Howard.

 

Vi ricordiamo che in settimana verrà celebrato un unico funerale, in forma privata, per Carrie Fisher e per sua madre Debbie Reynolds. Le due attrici verranno seppellite fianco a fianco al Forest Lawn Memorial Park di Glendale.

 

Fonte: EW