Dopo gli spaventi presi con Top Gear, è ancora Richard Hammond a far impensierire i colleghi e i produttori durante le riprese di The Grand Tour, la nuova serie di motori di Amazon che lo vede al fianco dei suoi storici partner James May e Jeremy Clarkson.

Hammond è infatti rimasto coinvolto in uno spaventoso incidente durante le riprese della seconda stagione dello show, mentre si trovava in Svizzera, il 10 giugno. Il conduttore era al volante di una Rimac Concept One, una super car elettrica che viene costruita in Croazia, quando è uscito bruscamente di strada. L’auto si è ribaltata e ha preso fuoco, e Hammond è stato trasportato con l’elisoccorso in un noto ospedale svizzero, dove si sono immediatamente presi cura di lui.

Qui di seguito le immagini che ritraggono l’auto dopo l’incidente

Ed ecco un video che mostra il momento in cui Hammond è uscito di strada

Fortunatamente, Hammond ha riportato solo contusioni e qualche frattura, e dovrà affrontare un intervento per risanare un ginocchio che è stato seriamente compromesso. In questo video pubblicato su Drivetribe è lui stesso a raccontarlo.

Jeremy Clarkson, che ha raccontato l’incidente dal suo punto di vista, ha scritto: “Quello che so per certo è che ho creduto davvero che fosse morto“.

Per Hammond questo incidente arriva a distanza di circa tre mesi da quello che aveva avuto in Africa, dove aveva avuto anche un trauma cranico.

Fonte: TV Guide