Netflix ha annunciato di non aver cancellato la produzione della sesta stagione di House of Cards dopo lo scandalo che ha travolto Kevin Spacey.
La protagonista delle puntate inedite sarà invece Robin Wright con il ruolo di Claire Underwood e, secondo alcune indiscrezioni, suo marito Frank uscirà di scena con una morte che non verrà mostrata, inserendo solo alcuni riferimenti al tragico evento, nelle otto puntate inedite che concluderanno lo show.

Ted Sarandos, presidente di Netflix, ha comunque assicurato che l’ultima stagione chiuderà tutti i capitoli rimasti in sospeso.

Netflix aveva già annunciato che non sarebbe stata coinvolta nella produzione se Spacey fosse rimasto nel team della serie dopo le numerose accuse di molestie che gli erano state rivolte.
Le riprese di House of Cards dovrebbero quindi riprendere nei primi mesi del 2018 senza la presenza dell’ex protagonista e produttore.

Che ne pensate? Lasciate un commento!

Potete rimanere aggiornati sulla serie ambientata nel mondo della politica americana grazie alle notizie e alle curiosità pubblicate nella nostra scheda.

Fonte: TVLine