E se Black Mirror Breaking Bad fossero ambientati nel medesimo universo? Questa l’ipotesi ventilata – in barba a qualsivoglia cronologia plausibile – da una clip diffusa da Netflix qualche giorno fa, che opera un crossover tra il primo episodio della quarta stagione della serie prodotta da Charlie Brooker (USS Callister) e la quarta puntata della quarta stagione dello show targato AMC (La versione di Skyler).

Il montaggio è piuttosto semplice, e si adagia per lo più sul fatto che la voce scelta per impersonare il giocatore che parla alle “repliche” imprigionate nel videogioco in USS Callister sia quella dell’attore Aaron Paul, che in Breaking Bad interpretava il coprotagonista Jesse Pinkman. Nelle scene inserite a intervallare l’episodio sci-fi, vediamo infatti Jesse giocare a un videogame in compagnia di una ragazza; per chi ricordasse l’episodio, tuttavia, il titolo che teneva impegnato il giovane protagonista era Sonic & SEGA All-Stars Racing; nulla di vagamente accostabile al futuristico Infinity contenuto nella serie di Brooker.

Meglio quindi frenare gli entusiasmi e limitarsi a prendere il video per ciò che è: un breve, facile divertissement atto a sottolineare una coincidenza.

Fonte: YouTube