David Tennant è protagonista, accanto a Michael Sheen, della serie Good Omens – Buona apocalisse a tutti, l’adattamento dell’opera di Terry Pratchett e Neil Gaiman che debutterà nel 2019.
Intervistato dall’attore The Herald Scotland, l’attore ha rivelato qualche dettaglio della miniserie targata Amazon:

“E’ piuttosto difficile dal punto di vista dell’atmosfera riuscire a capire cosa sia Good Omens perché è questo mondo davvero unico che nasce dal romanzo di Terry e Neil e dagli script, che Neil ha adattato in modo piuttosto fedele. Credo sia qualcosa senza alcun paragone con i progetti in cui sono stato coinvolto in passato e penso che molte persone non abbiano mai visto niente di simile. E’ come una fiaba con un’ambientazione molto reale. E’ una farsa e allo stesso tempo profondamente seria. Sono tutte queste cose e niente di tutto ciò in contemporanea”.

Neil Gaiman, recentemente, ha svelato di aver dovuto aggiungere qualche elemento inedito rispetto a quanto presente tra le pagine, ma di averlo fatto tenendo sempre a mente lo stile che ha contraddistinto le opere di Pratchett.

Questa la sinossi ufficiale diffusa da Amazon Prime Video, che distribuirà la serie in Italia nel 2019:

Secondo il “The Nice and Accurate Prophecies” di Agnes Nutter, la Strega, (il solo libro di profezie al mondo accurato e completo), il mondo finirà un Sabato. Il prossimo Sabato, in realtà. Proprio prima di cena. Così, le armate del Bene e del Male si stanno organizzando, Atlantis sta insorgendo, i temperamenti infiammano. Sembra che tutto stia andando secondo i Piani Divini. Eccetto Aziraphale, un angelo un po’ viziato, e Crowley, un demone dissoluto ai quali non interessa della guerra imminente – entrambi infatti hanno vissuto sulla Terra tra i mortali dall’Inizio dei Tempi e si sono affezionati a quello stile di vita. E qualcuno sembra aver smarrito l’Anticristo.

Fanno parte del cast dello show prodotto da Amazon Studios anche Jon Hamm, Jack Whitehall, Miranda Richardson, Michael McKean, Adria Arjona, Nina Sosanya, Ned Dennehy, Ariyon Bakare e Michael McKean.

Co-prodotto da BBC Studios, Narrativia e Blank Corporation, lo show Good Omens (Buona Apocalisse a tutti!) verrà scritto dallo stesso Gaiman, che sarà anche produttore esecutivo e showrunner. La regia è stata affidata al regista Douglas Mackinnon. Dopo il lancio su Amazon Video la serie andrà in onda nel 2019 sulla BBC nel Regno Unito.

Fonte: io9