Jay Asher, autore del romanzo Thirteen Reasons Why, dal quale Netflix ha tratto Tredici – 13 Reasons Why, è stato accusato di molestie sessuali. Netflix ha immediatamente specificato che Asher non è stato coinvolto nei lavori della seconda stagione dello show.

L’autore è stato accusato di moleste nel corso dell’ultimo fine settimana. Poco dopo, il colosso dello streaming ha diffuso una dichiarazione ufficiale tramite Entertainmente Weekly, nella quale leggiamo:

Jay Asher non è stato coinvolto nei lavori della seconda stagione di Tredici – 13 Reasons Why. La cosa non avrà alcun impatto sui lavori dei prossimi episodi.

L’11 febbraio Asher è stato espulso dalla Society of Children’s Book Writers and Illustrators.

Tredici – 13 Reasons Why, ritornerà su Netflix nel 2018 con gli episodi della seconda stagione. Potete rimanere aggiornati grazie alla nostra scheda.

Fonti: EWTVGuide