Anche al secondo episodio Atlanta si conferma una serie che ama sperimentare, se non con la scrittura quantomeno in questo caso con le ambientazioni. Sportin’ Waves è un episodio decisamente lontano dalle scenografie e dai problemi della première, eppure in qualche modo rispecchia sempre quel tipo di scrittura molto personale, molto sottile, che cerca il realismo senza rinunciare ad una critica di fondo. Questo è un po’ il segreto della puntata, scritta da Stephen Glover e ancora una volta diretta da Hiro Murai.

L’impalcatura dell’episodio si concentra su una serie di momenti negativi che coinvolgono Alfred “Paper Boi”. Ci era stato presentato come più sicuro di sé, senza dubbio più di successo, nel primo episodio, ma in quel caso la prospettiva sulla scena era di Earn, che si sentiva escluso rispetto al cugino e a Darius. Ora lo sguardo torna, non del tutto, sull’aspirante rapper, e vediamo che non tutto procede come previsto. C’è un attacco molto particolare nell’episodio, che mostra una rapina ai suoi danni. Ed è più un momento simbolico che importante dal punto di vista narrativo, e che serve a dare il giusto appoggio al resto della puntata.

C’è sempre un tono grottesco a gestire i legami tra un momento e un altro, e qui il culmine si raggiunge in una delle prime battute della puntata, con Alfred e “suo cugino” Earn (notare come non lo chiami mai manager) recarsi presso una start-up iperdigitalizzata. Tutto è sopra le righe, ma non finisce qui, dato che il rapper dovrà vedersi “coverizzato” un proprio brano con uno stile che non gli è famigliare. Appropriazione – o meglio “espropriazione” – culturale per certi versi, ma questa rimane una serie che tra le altre cose parla di compromessi e di false illusioni. E ci pensa l’altra piccola storyline, quella di Earn, a confermare come gioia e illusione siano ad un passo.

Qui c’è un rimando alla prima stagione, con Earn che ottiene 4000 dollari che vengono trasferiti su una carta. Per vari motivi, che vedono anche il ritorno in scena di Tracy, le cose non vanno come previsto, e ancora una volta Earn si trova a fare i conti con una realtà che lo mette di fronte ad un possibile riscatto, salvo poi portargli via tutto.

La seconda stagione di Atlanta va in onda dallo scorso 1 marzo su FX e prossimamente in Italia in esclusiva su Fox.