Le riprese della seconda stagione della serie The Marvelous Mrs. Maisel sono attualmente in corso e al Tribeca Film Festival i protagonisti Alex Borstein, Michael Zegen e Marin Hinkle hanno parlato della realizzazione dello show originale prodotto da Amazon.

Senza rivelare i dettagli relativi alle scene girate in Francia, Hinkle ha parlato dell’esperienza di girare alcune sequenze a Parigi, sottolineando che è stato fantastico avere come sfondo la meravigliosa città.
Borstein ha poi sottolineato i motivi per cui pensa lo show abbia avuto così tanto successo:

“Credo che sia una questione di tempistiche favorevoli perché il mondo sta affrontando un periodo così negativo attualmente. E’ il periodo più deprimente in cui essere vivi e questo è uno show pieno di ottimismo”.

Il comico ha proseguito aggiungendo:

“E’ così diverso ed è una boccata di aria fresca. Penso che, in questo senso, sia un buon momento per andare in onda”.

Che ne pensate? Lasciate un commento!

The Marvelous Mrs. Maisel ha come protagonista l’attrice Rachel Brosnahan nel ruolo di una casalinga che, dopo essere stata tradita dal marito, cerca negli anni ’50 di sfondare come comica, sfidando le aspettative delle persone che la circondano e della società.

Fonte: Deadline