Con sei stagioni all’attivo, Orange is the New Black continua a ottenere delle ottime performance sul servizio streaming Netflix e oggi, grazie ai dati rilasciati da un report di Nielsen, sappiamo che il primo episodio della nuova stagione, che è stata rilasciata il 27 luglio, è stato visto da più di 5.3 milioni di spettatori americani nei primi tre giorni, secondo una media fatta minuto per minuto (circa il 71% degli spettatori totali proveniva della fascia demografica 18-49).

Nei primi tre giorni di fruibilità, l’intera sesta stagione ha ricevuto una media di 2.6 milioni di spettatori, il 73% dei quali appartenenti alla fascia 18-49 e il 66% della fetta composta da donne. Secondo questo campionamento fatto minuto dopo minuto, almeno il 70% del pubblico di ogni episodio nei primi tre giorni apparteneva alla fascia demografica 18-49.

Nielsen misura esclusivamente gli spettatori americani dalle piattaforme streaming. Ma più volte i dirigenti Netflix hanno dichiarato che Orange is the New Black è ampiamente seguita anche nel resto del mondo.

Fonte: Deadline