Lo avevamo predetto, come moderni indovini e senza neppure dover interpretare il volo degli uccelli, che il ciclone Corona, dopo l’incursione nella casa del Grande Fratello Vip e la tremenda litigata, diventata già un cult, con la conduttrice del reality, non si sarebbe dissolto in un batter d’ali. Il verace Fabrizio, dopo un’apparizione nel talk show del suo protettore San Maurizio Costanzo torna ancora alla ribalta delle cronache grazie ad uno scoop che dalle pagine del settimanale “Chi” è rimbalzato direttamente in tutte le tv. La rivista diretta da Alfonso Signorini ha infatti pubblicato in prima pagina immagini che lo ritraggono mentre bacia appassionatamente Asia Argento.

Si spiega finalmente così l’incomprensibile mutismo di Signorini durante il famigerato scontro tra Ilary Blasi e Corona. Proprio il direttore, che non si lascia scappare neanche un’occasione per dire la sua, stranamente in questo caso non proferì verbo, giustificando il silenzio come una non ben precisata direttiva ricevuta dalla produzione dello show. E poi, dopo qualche giorno, guarda caso, arrivano invece queste foto esclusive e da qui si scatena la corsa di tutti i programmi per riuscire ad intervistare i protagonisti del flirt più infuocato di questo autunno. Batte tutti sul tempo Piero Chiambretti che nel suo talk show nuovo di zecca, La repubblica delle donne, ospita Asia, ma senza Fabrizio, solo perché lui, ancora per qualche giorno, è vincolato ad un intervista esclusiva rilasciata a Verissimo.

Chiambretti, che di solito è arguto e pungente, con la Argento viene colto da una sindrome di servilismo abbastanza fastidiosa. Anche lui, forse imparando da Fabio Fazio che è sempre amico di tutti, fa presente di avere una certa familiarità con la sua ospite, vanta addirittura un’amicizia col suo celebre papà. Stabilito quindi il grado di conoscenza con l’attrice, una donna che ultimamente ha fatto della discrezione il suo stile di vita, può procedere con domande che sono tutto fuorché scomode. In studio c’è anche Alfonso Signorini, che ci racconta come sia riuscito, girovagando per i social con un infallibile fiuto da Sherlock Holmes ad intuire che tra i due ci fosse del tenero e ad ottenere quegli scatti preziosi che li immortalano avvinghiati l’uno all’altra. E gongola “Domani qualcuno dirà che ho usato Photoshop, ma noi li fo***amo perché andiamo in onda stasera e abbiamo qui la diretta interessata” accompagnando la sua trionfante affermazione con un elegante gesto dell’ombrello.

E mentre tesse le lodi di Asia “donna vera che vive sulla pelle le emozioni”, seguito a ruota da un inedito Chiambretti in versione adulatore, fa il suo ingresso la Argento, che, fino a ieri paladina del #metoo, appariva in video struccata, sotto tono e con volto sofferente, mentre oggi, forse grazie al nuovo amore, ritorna splendente dark lady e femme fatale. Lei dice di sentirsi unita a Fabrizio in quanto vittime entrambi di ingiustizie e fa riferimento oltre alle vicende già note, al licenziamento da X Factor avvenuto tramite mail. Chiambretti le dà man forte definendo il biondino che ha preso il suo posto (n.d.r. Lodo Guenzi), presuntuoso e antipatico, la Argento pare concordare e aggiunge che si vergogna per lui. Poi il conduttore sottolinea come le cose nella vita non accadano per caso e ci rende noto che Asia è nata nello steso giorno di Belen, ex di Corona, ma la Argento precisa che in quel giorno sono nate pure la Garbo e la Loren. Con cui però ci pare lei abbia poco in comune. E poi si rotola verso il trash. Chiambretti ricorda con tono piccato che Asia nel lontano 1999 rifiutò le sue avances e allora lei ricambia adesso con un bacio, nel frattempo il parterre di opinioniste composto, tra le altre, da Iva Zanicchi, Barbara Alberti e Francesca Barra si erge compatto a idolatrare l’ospite e la sua nuova love story.

Alda D’Eusanio però, che con Corona ha avuto più di uno screzio, mette in guardia la Argento dall’ennesima mazzata che a suo parere si prenderà mentre la giornalista Annalisa Chirico definisce la nuova coppia “un ritratto malinconico delle asperità della vita” citando le varie denunce di molestie, il caso Bennet e tutta la storia del ricatto che ha coinvolto l’attrice. La Argento si irrita, e scarica la responsabilità di avere pagato per liberarsi dalle minacce del presunto molestato sul suo compagno, tra l’altro da poco scomparso, il celebre chef Anthony Bourdain. La Chirico dice “Dai basta, lui non c’è più”, l’altra la incenerisce con lo sguardo e mettendosi il dito davanti alle labbra le intima di tacere “Quiet, quiet, be quiet”. Forse crede che detto in inglese sia più incisivo, ma l’altra prontamente risponde “Stai zitta lo dici ad altri, a me così non parli”.

L’atmosfera si scalda e Asia ha buone parole anche per sua mamma che, ci racconta Chiambretti, sui social ha manifestato apertamente il suo dissenso circa la nuova relazione della figlia. In effetti appare abbastanza singolare che una come lei, che tanto si batte per i diritti delle donne, contro ogni forma di abuso e ingiustizia si metta proprio con uno che del ricatto ha fatto la sua cifra stilistica, e lo ha dimostrato appunto anche recentemente urlando in diretta tv ad Ilary Blasi “Ti rovino” e minacciandola di diffondere suoi video scottanti.

La Argento dopo aver detto che i panni sporchi si lavano in famiglia e di volere stendere un velo pietoso sulle esternazioni della genitrice, liquida la faccenda insinuando che forse la donna abbia bevuto un po’ troppo gin e lasciando sottintendere così che sia un’ubriacona.

Per fortuna a riportare allegria e buon gusto in studio ci pensa Signorini non appena compaiono sui ledwall immagini giganti di Cristiano Ronaldo anche lui recentemente coinvolto in una vicenda di abusi sessuali ma che, in quanto uomo, secondo Chiambretti, ha ricevuto un trattamento edulcorato dalla medesima stampa sessista che invece si è accanita sulla sua amica Asia. Il direttore di Chi, guardando il calciatore ritratto in mutande, sogghignando dice “Beh non è che poi ci sia tutta ‘sta roba”.

E per un amore che nasce, un altro invece sfiorisce nel peggiore dei modi, con un post su Instagram e una foto ridicola diventata principale spunto per crudelissimi meme. Stiamo parlando ovviamente della relazione che si è appena conclusa tra il ministro Salvini e la sua compagna Elisa Isoardi e comunicata al mondo proprio da lei con un’immagine intima della coppia ed una frase ad effetto. E se la faccenda dovrebbe riguardare squisitamente gli esperti di cronaca rosa, per alcuni giornalisti la vicenda invece assume contorni di importanza politica. Così in una puntata di Stasera Italia, il rotocalco di Rete 4 di informazione e attualità, la conduttrice Barbara Palombelli con lo stesso occhietto vispo e frizzante di un upupa passata sotto le mani di un tassidermista, mentre è collegata in diretta con un inviato in Parlamento dove si sta votando una quisquilia come il decreto sicurezza, anziché chiedere aggiornamenti sulla votazione è interessata esclusivamente a sapere quali voci corrano in Transatlantico e cosa ne pensino i parlamentari di questo amore giunto al termine.

L’inviato è un po’ imbarazzato e dice che tra colleghi sì, naturalmente si è fatto qualche pettegolezzo, ma lei non molla, vuole sapere che si dice perché “è un caso politico”. In parallelo su Rai2 anche Luca e Paolo a Quelli che… dopo il TG stanno affrontando la medesima spinosa questione amorosa altrui in collegamento con Vittorio Sgarbi che fa un sunto della notizia dicendo che Salvini è un cornuto e facendo appello alla coppia perché ritorni insieme. E spiega subito il motivo di tanto interesse per i due. Sgarbi, in quanto parlamentare, dice di avere un filo diretto con il ministro e di avere spesso bisogno di conferire con lui “Quando sono le due di notte e ho bisogno di parlargli, se ha il telefono spento, chiamo Elisa e lei me lo passa. Ora come faccio?” L’altruismo di Sgarbi è, come sempre, disarmante.

“Amori” alternativi in onda invece in tarda serata, in quegli orari in cui di solito fanno capolino qua e là, come ad esempio è consuetudine a Le Iene, servizi hot camuffati da indagini giornalistiche. Inciampa sulle luci rosse anche Salvo Sottile a Prima dell’alba, il suo programma di approfondimento in cui racconta il mondo della notte. Nell’ultima puntata lo vediamo passare da un incontro con un liutaio, ad una palestra con pugili che combattono sul ring fino ad approdare, in compagnia di un’avvenente ragazza, ad una serata di quelle particolari. La simpatica donna, fasciata in una tuta da mistress , conduce Sottile in casa di amici con cui ama mettere in atto pratiche sessuali estreme come il facesitting e il bondage. Il luogo di questi trasgressivi incontri è un normalissimo e anonimo appartamento di una grande città, in casa ci sono un’altra donna e due uomini mezzi nudi con una maschera in lattice sul volto. Sul tavolo una bottiglia di spumante con olive, tarallini e cracker tipo aperitivo tristanzuolo della bocciofila e in un attimo, sotto la sguardo imbarazzato e incredulo del giornalista, i due schiavi assumono la funzione di mobiletti umani su cui le due dominatrici si siedono per gustarsi il loro spumantino. E le due donne si siedono proprio sulle loro facce facendoli respirare ad intermittenza. Salvo Sottile e abbastanza impressionato e noi più di lui, dopo poco pensa di averne avuto già abbastanza e salutando tutti, dice lui, “all’ultimo respiro”, prende la porta e se ne va. E conclude la puntata facendo visita ad eremita che vive nell’isola deserta di Budelli. Meglio, ma molto, molto meglio, per lui e anche per noi.

Dai componenti di arredo umani, passiamo ai tappeti, questa volta persiani, anzi, lo zerbino persiano, come affettuosamente ancora il nostro Alfonso Signorini, vero prezzemolino di questi palinsesti tv, dallo studio del GF Vip definisce la povera Giulia Salemi, innamorata persa di Francesco Monte al punto di farsi trattare da lui come uno scendiletto.

Il bel pugliese, dal carattere eccessivamente orgoglioso ed estremamente litigioso, si sta rivelando il più perfido e calcolatore della Casa, con tanta voglia di apparire e di emergere e per raggiungere il suo scopo non esita ad usare altre persone. Così come fa con Giulia, che a lui chiaramente non piace, ma che è la pedina più valida che possa giocarsi per rimanere nel gioco il più a lungo possibile. A lui va anche il trofeo di miglior assassino della lingua italiana della settimana, che si conquista, quando dice ad Elia, in un confronto faccia a faccia, “Sei una nullità, vedi di uscire prima o poi la tua personalità”.

E tra amori che vanno e amori che vengono, grosse parole e anche uno schiaffone sono volati i giorni scorsi nel corso del trono over di Uomini&Donne.

Seguiteci con attenzione: Denise sta uscendo con Sebastiano, ma fino a qualche giorno fa si sentiva anche con Armando, il quale riferisce in trasmissione che i due hanno preso un appartamento insieme e fingono invece di essere una coppia in divenire, tuttavia non può fare il nome della persona che gli ha rivelato questo segreto. Ma poi siccome il pubblico gli grida che è un mezzo uomo senza coraggio, lui fa il nome di Caterina, una delle tante pretendenti che, inviperita, gli dà del maleducato e del provolone, ritrattando quello che avrebbe detto ad Armando. Nel frattempo arriva in studio Roberta, cosce e seni in bella vista, che racconta di essere uscita anche lei con Sebastiano e che lui ogni giorno le manda sms di ammirazione. Ma l’intreccio si complica, perché al gruppetto si aggiunge anche la seducente Cristina che invece sta frequentando Gianluca che però parla male di lei a Roberta, la scosciata di prima, che esce con lui e contemporaneamente anche con Sebastiano.

A quel punto tra gli astanti, tutta sbrilluccicante con una maglia di paillettes da ultimo dell’anno, si alza Luisa e va verso Sebastiano sbraitando che l’uomo è un gran bugiardo e che ci ha provato anche con lei, come una furia, coglie la palla al balzo la delatrice Caterina che piomba sull’uomo e gli molla un ceffone.

Se non avete capito nulla dell’intricata composizione, vuol dire che trent’anni di Beautiful non vi sono serviti a niente.