Bzhaun Rhoden (Van Helsing), Louis Ferreira (Bad Blood) e Peter Shinkoda (Daredevil) avranno un ruolo ricorrente nella quarta stagione di The Man in the High Castle, serie drama vincitrice del premio Emmy targata Amazon Prime.

Il progetto si basa sul romanzo del 1962 scritto da Philip K. Dick e le puntate della terza stagione sono state rilasciate sul servizio streaming il 5 ottobre.

Rhoden interpreterà Benjy, un membro della Black Communist Rebellion. Sebbene sia molto giovane, lui ne ha già viste tante e non sembra affatto fuori posto nella Rivoluzione. Si potrebbe che sia un sopravvissuto.

Ferreira sarà Brad Bellows, il leader della resistenza di Washington. Anni di sopravvivenza nella resistenza l’hanno condotto a non fidarsi facilmente delle persone e infatti ha diversi sospetti su Julian Crain.

Shinkoda vestirà i panni di Kazu Suzuki, l’assai distinto Segretario Reale della principessa. Lui si assigura che il protocollo sia rigorosamente osservato ed è estremamente devoto alla principessa.

Che cosa ne pensate? Lasciate un commento.

Fonte: Deadline