A una settimana dalla cancellazione di Daredevil, il protagonista Charlie Cox ha rotto il silenzio sulla decisione di Netflix.

Ecco cosa ha dichiarato l’interprete di Matt Murdock:

Molti di noi si aspettavano di poter andare avanti, io certamente me lo aspettavo. La verità è che sento come se ci fossero ancora molte storie da raccontare e, anche se comprendo la cancellazione, ne sono molto rattristato. Semplicemente gli affari funzionano così. Ma questo personaggio significa molto per molte persone, ed è strano pensare che c’è la possibilità che non interpreterò mai più Matt Murdock. Ho amato molto poterlo fare. Questo per me è stato il lavoro più incredibile, e così divertente! Bisogna interpretarlo, ovviamente, e questo è grandioso, ma c’è anche un aspetto più fisico molto divertente legato agli stunt e alle coreografie dei combattimenti.

Sulle idee già discusse per la quarta stagione cancellata:

Non voglio essere noioso, ma onestamente penso che non dovrei rispondere a questa domanda. La notizia è ancora così fresca. Ed è stato doloroso per molte persone. Ero davvero emozionato per le idee di cui avevamo parlato per la quarta stagione, e penso che se dovessi speculare su queste e andassero su internet, non sarebbero d’aiuto alle persone. Tutto quello che dico di solito viene ripreso e inizia a circolare, e non voglio dare false speranze.

Charlie Cox ammette che amerebbe interpretare ancora il personaggio:

Assolutamente sì. Non so se potrà accadere, ma forse un giorno potremmo raccogliere il bastone e farlo ancora.

Cosa ne pensate? Lasciate un commento!

La terza stagione di Daredevil ha visto protagonisti Charlie Cox, Elden Henson, Deborah Ann Woll, Joanne Whalley, Wilson Bethel, Jay Ali e Vincent D’Onofrio.

Potete rimanere aggiornati sulla serie grazie ai contenuti pubblicati nella nostra scheda.

Fonte: EW