I fan più appassionati di Black Mirror probabilmente già lo sanno da tempo: esistono ben cinque finali diversi per Bandersnatch, l’episodio interattivo che ha da poco debuttato su Netflix lenendo in parte l’attesa della quinta stagione della serie. Probabilmente, saprete anche che esiste un bizzarro easter egg in una scena dopo i titoli di coda che si può raggiungere solo a patto di effettuare determinate scelte nel corso dell’episodio.

Non lo sapevate? Non temete: la complessità di Bandersnatch può mandare in confusione persino Charlie Brooker, il creatore di Black Mirror in persona. In un’intervista a TheWrap, Brooker ha cercato di ricordare come arrivare alla scena post-credits contenente il sovracitato easter egg, rappresentante di fatto un finale “segreto”.

“Sì, questo è… credo che sia innescato da… quindi, se hai il finale dove è sul treno che ti mostra i titoli di coda…”, ha detto Brooker nell’intervista. “Non ne sono sicuro, stiamo cercando di ricordarcelo noi stessi”, ha detto alludendo a se stesso e alla co-showrunner Annabel Jones. “Penso che sia stato innescato da… quanti finali hai visto e quanti percorsi ti sei perso.”

“Quindi, penso che sia subito dopo il treno o, se non l’hai ancora fatto, si innescherà se hai visto quattro o cinque finali, penso. Penso,” ha continuato Brooker. “Questo è un buon esempio di quanto sia stata complicata l’intera faccenda: neppure io posso dirti come farla scattare.”

Ma Jones ci ha assicurato che lei e Brooker lo sapevano chiaramente. “All’epoca in cui ci abbiamo lavorato, lo sapevamo perfettamente – se questo vi dà conforto e può farci riconquistare la nostra professionalità”, ha detto.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Fonte: TheWrap