Ci siamo appena lasciati alle spalle l’Arrowverse Elseworlds crossover che già abbiamo iniziato a guardare avanti al prossimo che sappiamo già intitolarsi Crisis on Infinite Earths.

Il nome è stato rilasciato al termine dell’ultimo crossover e oltre a questo non abbiamo altre informazioni certe, anche se sul web cominciano a rincorrersi le prime speculazioni sulle storyline che saranno incluse all’interno. I fan hanno iniziato a fare congetture sul fatto che la “crisi” in cui Barry scompare è effettivamente “Crisis on Infinite Earths.” E proprio nelle ultime ore è arrivata la conferma.

Grazie a TVGuide sappiamo con certezza che un elemento chiave di The Flash verrà affrontato nel suddetto crossover: ossia il titolo di giornale del futuro che continua a comparire ormai da cinque anni a questa parte in The Flash, “Flash Missing, Vanishes in Crisis” – Flash è disperso, svanisce durante una crisi.”

“Lo stiamo anticipando [in riferimento al titolo di giornale] ormai da parecchio tempo, ma sarà uno dei fatti più importanti che verrà affrontato nel crossover di quest’anno,” ha raccontato lo showrunner Todd Helbing al noto sito TVGuide. “Ci saranno dei piccoli assaggi di tanto in tanto così che il pubblico possa iniziare a mettere tutti i pezzi insieme.”

Il titolo è apparso per la prima volta nel pilot di The Flash, e grazie al viaggio di Nora nel passato, sappiamo con certezza che questo è il destino che spetterà a Barry nel 2024.

L’unico pezzo del puzzle che non torna è la data 2024. A meno che nel crossover di quest’anno non ci sia un salto temporale sostanzioso, cronologicamente parlando siamo ancora distanti cinque anni dalla famigerata data. Ma considerando che stiamo parlando di The Flash, dove le timeline sono fatte per essere rotte, non c’è motivo di pensare che ciò non possa avvenire lo stesso.

The Flash va in onda tutti i martedì su The CW.