Dopo le cancellazioni di Daredevil, Luke Cage e Iron Fist, anche The Punisher e Jessica Jones hanno subito la stessa tragica sorte. Melissa Rosenberg, la showrunner dell’ultima serie citata, ha commentato la vicenda e anticipato un grande ritorno per l’ultima stagione.

Attraverso un tweet, la Rosenberg ha ringraziato tutti i fan e i suoi follower per esserci stati in questo grande viaggio, rivolgendo tutta la sua gratitudine alla protagonista Krysten Ritter. “Faremo il botto con gli ultimi tredici episodi che andranno in onda. Non vedo l’ora che voi possiate vederli!”, così la showrunner ha concluso il suo messaggio.

Ma non finisce qui: poco dopo un fan di Jessica Jones ha postato un tweet in merito alla cancellazione scrivendo: “Addio di nuovo, Kilgrave“. La Rosenberg ha risposto al messaggio con un: “Non ancora“.

In seguito alla cancellazione, Netflix ha rilasciato la seguente dichiarazione a deadline:

The Punisher non tornerà per una terza stagione su Netflix. Lo showrunner Steve Lightfoot, la favolosa crew e il cast eccezionale incluso Jon Bernthal ci hanno regalato una serie acclamata dai fan e avvincente, e siamo orgogliosi di poter mostrare il loro lavoro su Netflix per gli anni a venire.

Inoltre, riconsiderando la nostra programmazione Marvel, abbiamo deciso che la prossima terza stagione di Jessica Jones sarà anche l’ultima. Siamo grati alla showrunner Melissa Rosenberg, alla star Krysten Ritter e all’intero cast e crew per le tre incredibili stagioni di questa grandiosa serie, riconosciuta anche dai Peabody Awards tra gli altri.

Siamo grati alla Marvel per i cinque anni della nostra fruttuosa partnership e ringraziamo gli appassionati fan che hanno seguito queste serie fin dal principio.

Che cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Lasciate un commento.