Kaley Cuoco, Johnny Galecki, Jim Parsons e il resto del cast della sitcom dei record, The Big Bang Theory, hanno deciso di prendersi un momento per mostrare tutto il loro supporto a Jussie Smollett, l’attore di Empire che all’inizio di questa settimana è stato aggredito.

Tramite degli scatti condivisi da Kaley Cuoco e da Johnny Galecki attraverso i loro account Instagram, il cast e tutta la troupe della serie televisiva hanno espresso la propria solidarietà nei confronti dell’attore, riuniti nel bel mezzo del set con un cartellone con su scritto, “Noi sosteniamo Jussie.”

Il 29 gennaio Jussie Smollett, attore e cantante, interprete del personaggio di Jamal in Empire, è stato assalito a Chicago in quello che appare un crimine a sfondo discriminatorio.

Sin dall’inizio si è parlato di “un possibile assalto a sfondo razziale”. Secondo la versione raccolta dalle forze dell’ordine, l’attore stava uscendo da un ristorante, quando è stato raggiunto da due persone che lo hanno assalito verbalmente con insulti razzisti e omofobi (l’attore è gay e nella serie interpreta un personaggio omosessuale).

A quel punto i due avrebbero aggredito fisicamente Smollett con pugni e versandogli addosso una sostanza chimica al momento non meglio definita. Nell’aggressione uno degli assalitori avrebbe inoltre stretto un cappio intorno al collo dell’attore. I due sospettati si sono quindi allontanati dalla scena del crimine. Lo stesso attore ha quindi guidato fino al Northwestern Hospital.

Nelle ore successive all’aggressione sono proseguire le indagini da parte della polizia di Chicago per trovare i due responsabili. Nel corso di un primo confronto con gli agenti di polizia, l’attore di Empire ha dichiarato di aver sentito gli aggressori gridare “MAGA Country”. MAGA è un acronimo che sta per Make America Great Again, slogan della campagna di Donald Trump.

Che cosa ne pensate? Lasciate un commento.