The Man in the High Castle, la serie Amazon tratta dal romanzo di Philip K. Dick, si concluderà con la quarta stagione, in arrivo in autunno sulla piattaforma di streaming.
Lo show è ambientato in un mondo alternativo in cui i Nazisti e i Giapponesi hanno vinto la seconda Guerra Mondiale e, due decenni dopo la fine del conflitto, la Resistenza cerca di cambiare l’equilibrio politico sfruttando dei misteriosi filmati che mostrano degli eventi molto diversi.

I protagonisti Alexa Davalos e Rufus Sewell, gli showrunner Daniel Percival e David Scarpa, e gli altri membri del cast e della troupe sono stati informati pochi giorni fa della decisione presa mentre si trovavano a Vancouver e Los Angeles.

La produttrice Isa Dick Hackett ha dichiarato:

Lavorare insieme al nostro straordinario team di High Castle, in collaborazione con David Zuckner e Scott Free, è stato un privilegio grandioso che ha permesso di portare in vita il romanzo scritto da mio padre, soprattutto considerando il periodo tumultuoso che è in corso nel mondo reale. Credo che i fan saranno elettrizzati e soddisfatti dall’epica conclusione che abbiamo in serbo per loro.

Jennifer Salke, a capo di Amazon Studios, ha aggiunto:

Siamo incredibilmente orgogliosi di tutto il duro lavoro compiuto dai produttori, dal cast, dalla troupe e da chiunque abbia lavorato alla serie nel corso degli anni. Con la produzione della quarta e ultima stagione in corso non vediamo l’ora che i fan possano vedere cosa accadrà in questo ultimo capitolo.

Che ne pensate? Siete dispiaciuti per la fine della serie?

Fonte: Deadline