Simone Novarese

Simone Novarese

Redattore
Giornalista e critico di serie televisive su Badtv.it dal 2012

Gli articoli di Simone Novarese

Aggiornato il 21 gennaio 2019 alle 11:44

Joffrey, Cersei, Ilyn Payne, The Hound, Polliver, The Mountain... I terrori che riempiono la notte tengono sveglie molte anime, e solo i nomi dell'odio, appena sussurrati, possono alleviare momentaneamente il dolore, nell'attesa degli inevitabili verdetti

Piovre cresciute all'ombra del lupo iniziano a tendere i loro tentacoli minacciosi verso il freddo continente, antichi rituali sconfiggono la morte sulle isole di pietra, gli uomini – e le donne – ai quali la vita sembra aver concesso le carte più

Sometimes those with the most powers have the least grace... Dalle vette ghiacciate della Barriera a nord ai deserti infuocati della pianura di Dorne all'estremo sud, il continente di Westeros assume le fattezze di un corpo in decomposizione, divorato

The night is dark and full of terrors... Rosso come la cometa che squarcia i cieli sopra i continenti di Westeros ed Essos infiammando i cuori dei contendenti al trono di spade e illuminando i volti dei cinque re che si daranno battaglia nel corso

C'era una volta un'isola: un luogo oscuro, freddo e cupo nel quale varie persone, ognuna con il proprio peccato da scontare, si trovavano loro malgrado intrappolate per ragioni diverse. Tutti loro ignoravano tuttavia che al centro della misteriosa isola

Se il compito di una puntata immediatamente precedente al finale di stagione è quello di accrescere la tensione, tenere sulle spine gli spettatori, gettare qualche spunto che faccia parlare di sè nella settimana che precede la conclusione (della serie

Da qualche parte, in un universo parallelo, Alcatraz è una serie fantastica, capace di ridefinire i canoni del genere procedurale, di amalgamare perfettamente la dimensione del passato e del presente, di tenere inchiodati allo schermo grazie alla sintesi

C'è qualcosa di morbosamente consolatorio in un mondo nel quale ogni azione malvagia sia riconducibile a un soggetto completamente estraniato dalla società, senza morale, senza conflitti interiori ma semplicemente condizionato da un singolo momento