Lucifer - Recensioni

Aggiornato il 25 maggio 2019 alle 06:02

SPOILERIl ritorno di Lucifer, cancellato lo scorso anno dalla Fox dopo 3 stagioni e salvato da Netflix dopo un'accorata campagna globale da parte dei fan che ha coinvolto anche l'attivissimo cast della serie ed i suoi showrunner, è forse uno dei più attesi

SPOILERIl secondo episodio extra di Lucifer, e forse l'ultimo dell'intera serie, è il più classico dei "what if", la rappresentazione cioè di una realtà alternativa in cui tutti i protagonisti si trovano a vivere una vita diversa da quella che il pubblico

SPOILERBoo Normal è il primo dei due episodi extra di Lucifer andati in onda ieri sera negli Stati Uniti per decisione della Fox, lo stesso network che - cogliendo molti di sorpresa - ha deciso di cancellare la serie giunta alla sua terza stagione, nonostante

SPOILERQuale frustrante compito è diventato quest'anno recensire le serie della Fox e stare dietro ai suoi capricci, tra il caso Lethal Weapon e l'inaspettata cancellazione di Lucifer (a tal proposito, state ancora combattendo vero? Perché la speranza è davvero

SPOILERQuintessential Deckerstar, proprio come suggerito dal titolo, è l'episodio di Lucifer che tutti gli shipper della coppia Lucifer/Chloe aspettavano, ma segna anche un punto di svolta per molti dei personaggi dello show in termini di evoluzione e soprattutto

SPOILERPer essere basato sulla storia di una creatura capace di strappare agli esseri umani i loro più reconditi e profondi segreti e desideri, l'episodio di questa settimana di Lucifer è curiosamente edificato sulla paura di affrontare la verità da parte

SPOILERDefinire Anything Pierce Can Do I Can Do Better uno degli episodi più frustranti di Lucifer sarebbe un eufemismo: nella nuova puntata della serie accadono infatti diverse cose, alcune delle quali contribuiscono a dare delle spiegazioni che erano necessarie,

SPOILERLa terza stagione di Lucifer è stata costellata da molti hiatus che hanno in parte contribuito a spezzarne il ritmo narrativo, un problema ulteriormente esasperato dalla presenza di quei quattro stand-alone, andati in onda durante la prima metà della